sabato 31 marzo 2018

"PIEVE D'ARTISTA - OPEN WEEK DELLA VALDINIEVOLE"




Sabato 7 Aprile 2018 in occasione dell' "OPEN WEEK DELLA VALDINIEVOLE - da Leonardo a Pinocchio" si terrà alle ore 17.00 una visita guidata della mostra "Pieve d'Artista" con gli artisti Laura Correggioli, "#QUELLACHE" e Andrea Mattiello "OMBRE NOMADI".


Palazzo Comunale
Piazza XX Settembre, 1  Pieve a Nievole (PT)





pieve d'artista, andrea mattiello, laura correggioli, pieve a nievole, pistoia, valdinievole, open week, open week 3, da leonardo a pinocchio, leonardo da vinci, pinocchio, comune di pieve a nievole, palazzo comunale pieve a nievole, piazza XX settembre, mostra personale, mostra d'arte, exibition, solo show, mostra collettiva, galleria d'arte, arte, art, contemporary art, arte contemporanea, collage, acrilico, olio, pastello, grafite, tela, ombre nomadi, ombre, ombra, nomade, nomadi, shadow, shadows, farfalla, farfalle, butterfly, amata phegea, evoluzione, crisalide, bozzolo, anima, volo, volare, anima, psicologia, metamorfosi, #quellache, quella che, donne, donna, pregiudizio, ritratto, ritratti, etichetta, etichette, giudizio, società, vernissage, finissage, coscienza, conoscienza, sagoma, silhouette, visita guidata, open week della valdinievole, piazza san marco, pieve a neure, snta barbara, ginocchiate di santa barbara, trekking, pieve medioevale, san pietro a neure

sabato 24 marzo 2018

"OMBRE NOMADI"




#pievedartista  #ombrenomadi  #butterfly


"PIEVE D'ARTISTA"
MOSTRE PERSONALI DI LAURA CORREGGIOLI E ANDREA MATTIELLO

DAL 25 MARZO AL 25 APRILE 2018

PALAZZO COMUNALE
Piazza XX Settembre, 1 Pieve a Nievole (PT)

lunedì - sabato   ore 10.00 - 13.00
martedì e sabato pomeriggio   ore 15.30 - 18.30

Sabato 7 Aprile:
"PIEVE D'ARTISTA all'OPEN WEEK - DA LEONARDO A PINOCCHIO"
Visita guidata con gli artisti, ore 17.00

Mercoledì 25 Aprile:
"FINISSAGE MOSTRA"
Evento speciale finale, ore 17.00

Info 0572 956329



pieve d'artista, andrea mattiello, laura correggioli, pieve a nievole, pistoia, valdinievole, open week, open week 3, da leonardo a pinocchio, leonardo da vinci, pinocchio, comune di pieve a nievole, palazzo comunale pieve a nievole, piazza XX settembre, mostra personale, mostra d'arte, exibition, solo show, mostra collettiva, galleria d'arte, arte, art, contemporary art, arte contemporanea, collage, acrilico, olio, pastello, grafite, tela, ombre nomadi, ombre, ombra, nomade, nomadi, shadow, shadows, farfalla, farfalle, butterfly, amata phegea, evoluzione, crisalide, bozzolo, anima, volo, volare, anima, psicologia, metamorfosi, #quellache, quella che, donne, donna, pregiudizio, ritratto, ritratti, etichetta, etichette, giudizio, società, vernissage, finissage, coscienza, conoscienza, sagoma, silhouette, visita guidata


"PIEVE D'ARTISTA / OMBRE NOMADI"


Il ciclo di opere della serie “Ombre nomadi” si sviluppa intorno al tema dell'ombra, del dualismo e del viaggio.
L'ombra è simbolicamente l'altra parte di noi, la sagoma piatta e incolore che racchiude la possibilità della completezza attraverso il viaggio e la trasformazione.

L'ombra è quella zona nascosta e incombente che ci fa paura ma allo stesso tempo ci identifica.
Non potremmo esistere senza la sua presenza.

E' nell'ombra che avviene il cambiamento, il viaggio attraverso il mutamento, qui simboleggiato da sagome di farfalle piatte e incolore, bianche o nere perchè solo con l'apporto di macchie colorate potranno trovare la propria unicità e identità.
Feti e farfalle incarnano il senso del divenire e della crescente e costante presa di coscienza e comprensione della propria anima attraverso il passaggio di vari stadi.
L'ombra è la parte di noi che ci permette di essere completi attraverso la coesistenza degli opposti.

Le opere, in acrilico o tecnica mista su tela di cm 60x80, sono state realizzate nel 2018.


andrea mattiello "Aria"
acrilico su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Costellazione"
acrilico e collage su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Danza"
acrilico e collage su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Genesi"
acrilico e collage su tela cm 60x80; 2018


"Il cielo è un vuoto che cambia colore, uno spazio infinito che oltre l’atmosfera arriva al centro del movimento. Se solo ciò che è vuoto, ciò che si svuota, può contenere, dove volano le farfalle? È un contenitore quindi il cielo, dei pensieri, di una notte dei desideri, delle farfalle. Se ti chiedono di che colore è risponderai azzurro, ma quanti colori cambia? Rosso, celeste, viola, nero. Quattro stati ma sarà sempre celeste, il cielo, perché è così che pensiamo le cose, immobili nel loro mutare. 
È la luce a dar colore all’incolore, una velocità assoluta, la curvatura che dà forma allo spazio. La luce con la sua presenza denota il contorno delle cose ne prova la presenza, mai il contenuto; con la sua assenza ingigantisce lo spazio, lo allarga fino a contenere l’infinito, nell’ombra tutto ha spazio. Per noi di carne e ossa, pensieri costanti, l’ombra è un doppio in continuo mutamento, bidimensionale, un contenitore in cui lasciar sedimentare. È un contenitore l’ombra, tutto là dentro perde la propria forma, eppure senza non la dimostra.

Traccia allungata nel tramontare o schiacciata fra i piedi nel mezzogiorno, l’ombra è la prova dell’esistere. Anche le farfalle hanno un’ombra, ali di scaglie, polvere di colore, ci ammaliano e non la notiamo se non quando guardiamo a terra e ci ricordiamo di poter volare.

Il mutamento che si realizza e la leggerezza che genera tempeste, sono entrambi segreti che le farfalle e il cielo conoscono. Un segreto codificato come un tango, separarsi dall’ombra è impossibile come ballarlo soli. È un fiore che si difende e ha imparato a volare, la farfalla, ed è una danza delle cose che ci sono, in controluce, la forma. 
Nomadi, di fiore in fiore in continuo andare, le farfalle si trasformano e lasciano che il cambiamento accada, non concedono spazio all’insinuarsi del dubbio. Le farfalle sperimentano il piccolo, suggono il fiore e attraversano gli oceani. È un viaggio imperscrutabile, linea curva, consecutio di bivi, diagonali per assecondare le orbite, una spirale che ci porta ad assomigliare all’essenza. 

È un gioco aspettare il cambiamento, non bisogna lasciarsi vincere e disperdere il tempo nel cullare il bossolo, le costellazioni del desiderio arrivano solo lanciando i dadi. 

Le farfalle lo sanno. Il bruco fila la crisalide ma non si perde. Ombre leggere che ci danzano intorno, le paure dell’infanzia sono ombre che nascondono i dubbi e le incertezze, ma è nell’ombra che accogliamo speranze, facciamo l’amore e lasciamo spazio al sogno. Nell’ombra che contiene tutto e ci fa danzare intorno al sole, al caldo e al sicuro".

Testo di Arturo Del Muscio



andrea mattiello "Il canto delle sirene"
acrilico su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Lezione di volo"
acrilico, grafite e pastello su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Ombre nomadi"
acrilico e collage su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Scintilla"
acrilico, pastello e collage su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Stelle erranti"
acrilico e collage su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Libero di amare"
acrilico, collage e pastello su tela cm 60x80; 2018



andrea mattiello "Samsara"
acrilico su tela cm 60x80; 2018



"PIEVE D'ARTISTA"
MOSTRE PERSONALI DI LAURA CORREGGIOLI E ANDREA MATTIELLO

DAL 25 MARZO AL 25 APRILE 2018

PALAZZO COMUNALE
Piazza XX Settembre, 1 Pieve a Nievole (PT)

lunedì - sabato   ore 10.00 - 13.00
martedì e sabato pomeriggio   ore 15.30 - 18.30

Sabato 7 Aprile:
"PIEVE D'ARTISTA all'OPEN WEEK - DA LEONARDO A PINOCCHIO"
Visita guidata con gli artisti, ore 17.00

Mercoledì 25 Aprile:
"FINISSAGE MOSTRA"
Evento speciale finale, ore 17.00

Info 0572 956329


pieve d'artista, andrea mattiello, laura correggioli, pieve a nievole, pistoia, valdinievole, open week, open week 3, da leonardo a pinocchio, leonardo da vinci, pinocchio, comune di pieve a nievole, palazzo comunale pieve a nievole, piazza XX settembre, mostra personale, mostra d'arte, exibition, solo show, mostra collettiva, galleria d'arte, arte, art, contemporary art, arte contemporanea, collage, acrilico, olio, pastello, grafite, tela, ombre nomadi, ombre, ombra, nomade, nomadi, shadow, shadows, farfalla, farfalle, butterfly, amata phegea, evoluzione, crisalide, bozzolo, anima, volo, volare, anima, psicologia, metamorfosi, #quellache, quella che, donne, donna, pregiudizio, ritratto, ritratti, etichetta, etichette, giudizio, società, vernissage, finissage, coscienza, conoscienza, sagoma, silhouette, visita guidata

giovedì 15 marzo 2018

"PIEVE D'ARTISTA" - Mostre personali di Laura Correggioli e Andrea Mattiello




Laura Correggioli  #QUELLACHE -  Donne: storie vere e pregiudizi



#quellache è un progetto che ho maturato a inizio 2018 in seguito alla proposta di realizzare una mostra sul mondo femminile. Di donne nella mia pittura mi sono sempre occupata: da un approccio introspettivo al concetto di identità nell’era digitale, alle problematiche legate alla violenza.

#quellache è un invito che ho rivolto alle donne a parlare della loro storia rispondendo alla domanda: ti hanno mai attaccato un’etichetta ? Sei mai stata vittima di un pregiudizio? Ti senti criticata dalla società per le tue scelte personali di vita? Ti senti una deviante rispetto allo stereotipo femminile predominante?

Negli ultimi decenni si sono fatti passi avanti nella posizione della donna dal punto di vista dei diritti politici, dei modelli sociali ed economici: ma molto bisogna ancora fare affinché si raggiunga una parità di genere in ambito culturale, sociale e nell’immaginario collettivo. Un modo per lavorare per la parità è occuparsi degli stereotipi di genere e spero di poter contribuire a tal scopo con il mio progetto #quellache, portando l’attenzione su questo tema tramite la pittura e il racconto di testimonianze.

Protagoniste dei dipinti (ritratti olio su tela, cm 60x50) donne vere, “comuni” ma con storie significative: persone che in qualche modo hanno subito il giudizio e la critica della società per il loro modo di essere, le loro scelte di vita, la professione, lo stato civile, l’aspetto fisico o l’età e che hanno accettato il mio invito a essere ritratte e a raccontarsi. Mentre l'etichetta sul loro ritratto indica il pregiudizio sociale o lo stereotipo di genere subìto, la narrazione della loro storia svela una realtà più complessa e sorprendente. 

Donne molto diverse tra loro, ma che hanno in comune il fatto di essere consapevoli dello stereotipo in cui la società vorrebbe ingabbiarle e di essersi ribellate restando fedeli a se stesse.

www.quellache.it

#quellache è un progetto di Laura Correggioli©






Andrea Mattiello  ''OMBRE NOMADI''



Il ciclo di opere della serie 'Ombre nomadi' si sviluppa intorno al tema dell'ombra, del dualismo e del viaggio.
L'ombra è simbolicamente l'altra parte di noi, la sagoma piatta e incolore che racchiude la possibilità della completezza attraverso il viaggio e la trasformazione.

L'ombra è quella zona nascosta e incombente che ci fa paura ma allo stesso tempo ci identifica.

Non potremmo esistere senza la sua presenza.



E' nell'ombra che avviene il cambiamento, il viaggio attraverso il mutamento, qui simboleggiato da sagome di farfalle piatte e incolore, bianche o nere perchè solo con l'apporto di macchie colorate potranno trovare la propria unicità e identità.

Feti e farfalle incarnano il senso del divenire e della crescente e costante presa di coscienza e comprensione della propria anima attraverso il passaggio di vari stadi.
L'ombra è la parte di noi che ci permette di essere completi attraverso la coesistenza degli opposti.


Le opere, in acrilico o tecnica mista su tela di cm 60x80, sono state realizzate nel 2018.

pieve d'artista, andrea mattiello, laura correggioli, pieve a nievole, pistoia, valdinievole, open week, open week 3, da leonardo a pinocchio, leonardo da vinci, pinocchio, comune di pieve a nievole, palazzo comunale pieve a nievole, piazza XX settembre, mostra personale, mostra d'arte, exibition, solo show, mostra collettiva, galleria d'arte, arte, art, contemporary art, arte contemporanea, collage, acrilico, olio, pastello, grafite, tela, ombre nomadi, ombre, ombra, nomade, nomadi, shadow, shadows, farfalla, farfalle, butterfly, amata phegea, evoluzione, crisalide, bozzolo, anima, volo, volare, anima, psicologia, metamorfosi, #quellache, quella che, donne, donna, pregiudizio, ritratto, ritratti, etichetta, etichette, giudizio, società, vernissage, finissage, coscienza, conoscienza, sagoma, silhouette, visita guidata

sabato 10 marzo 2018

"LIBERO DI AMARE"


andrea mattiello "Libero di amare"
acrilico, collage e pastello su tela cm 60x80; 2018


"Nomadi, di fiore in fiore in continuo andare, le farfalle si trasformano e lasciano che il cambiamento accada, non concedono spazio all’insinuarsi del dubbio... "

Arturo Del Muscio

libero di amare, andrea mattiello, ombre nomadi, pieve d'artista, pieve a nievole, open week, open week 3, valdinievole, montecatini terme, da leonardo a pinocchio, pinocchio, artista emegente, shadow, shadows, farfalla, farfalle, butterfly, arte, arte contemporanea, art, contemporary art, emerging artist, artist, contemporary artist, italian artist, pop art, italian pop art, street art, street artist, silhouette, mostra, mostra arte contemporanea, exibition, solo show, mostra personale, amore, love, pastello, acrilico, collage, collages, collage art




venerdì 9 febbraio 2018

"LOVE" - SAN VALENTINO ARTE 2018 , Terni





Al via l’edizione 2018 di San Valentino Arte, concorso internazionale promosso dalla Madè  Eventi di Maela Piersanti, con il patrocinio della Regione dell’Umbria, del Comune  e della Provincia di Terni, della Camera di commercio e della Confcommercio di Terni. Partecipano al concorso 143 opere, con 55 partecipanti provenienti dalla Colombia, Cuba, Spagna, Svizzera, Norvegia, e Corea del Sud; 14 invitati dalla Commissione esaminatrice composta da Ugo Antinori, Diletta Boni vincitrice dell’edizione 2016, Ennio Montariello, Paolo Cicchini e Franco Profili.
San Valentino Arte è un contenitore in cui artisti, scrittori, musicisti e visitatori raccontano storie e visioni. Sono oltre 70 gli artisti nazionali ed internazionali che dal 10 al 18 febbraio, nella settimana dedicata all’amore e al suo Patrono, nella prestigiosa sede espositiva di Palazzo di Primavera a Terni, presenteranno opere pittoriche, sculture e fotografie. Ricco il programma di eventi, presentato quest’oggi presso la Provincia.


Le  mie opere proposte per la mostra
 andrea mattiello" Abbraccio" 
acrilico su tela cm 60x80; 2018

andrea mattiello "Leda"
acrilico su tela cm 40x40; 2018


Gli artisti in concorso sono Jeremy Allan, Enzo Angiuoni, Angela Avenoso, Lauretta Barcaroli, Valentina Binci, Giulietta Bolli, Maria Teresa Benucci Sansi, Dalida Borri, Rita Burattini, Margherita Caliendo, Valentino Carboni, Paolo Carnassale, Marco Collazzoni, Luis Fernando Correa, Laura Correggioli, Morena Costanzi, Graziella Crudelini, Gladys de la Raba, Luisa Fagioli, Massimo Federici, Rosanna Fraboni, Barbara Gallas, Anna Maria Gentili Theodorsen, Alessandra La Chioma (Lale), Giorgio Lambertucci, Barbara Lunetti, Claudia Madolini, Michela Magnati, Roberta Martinelli, Ilaria Masucci, Andrea Mattiello, Giuseppe Montanari, Attilio Moresi, Mario Napoletti, Adelaide Nascetti, Vera Pacifici, Angela Palmarelli, Tamara Pierbattisti, Guerrino Piersanti, Roberto Rellini (Rey), Francesco Rosati, Giovanni Santarelli, Isabella Serafini, Chiara Lee Sookhee, Roberto Stentella, Eleonora Talevi, Donatella Tomassoni, Carmen Tubio, Simone Vannelli, Maria Luisa Vannini, Stefano Veschini, Miriam Vitiello, Nadia Zangarelli, Massimo Zavoli, Anna Rita Zoffoli.
Gli artisti invitati sono Valentina Angeli, Valentina Carini, Valentina Cianchi, Bruno Cinaglia, Raffaele Federici, Debor Frasca, Elvio Manzini, Rosa Perugino, Silvia Piconi, Mauro Pulcinella, Roberto Rapaccini, Diana Robustelli, Sandro Sansi, Nicola Severino.
Ci saranno, poi, le mostre personali dei vincitori del concorso dello scorso anno Bruno Belloni ed Espressione Ceramica.


PROGRAMMA
Sabato 10 – Ore 17.30 Vernissage con introduzione di Maela Piersanti, i saluti delle autorità e della Commissione esaminatrice. Degustazione Cheese Amo con le eccellenze artigianali di Italiano Please, olio e vini umbri dell’Azienda Agricola di Leonelli Cecilia e i prodotti tipici di Urbani Tartufi
Domenica 11- Ore 17.30 “Emozioni d’Amore”, happening con Marco Collazzoni e Giuliano Graziani. Emozioni d’Amore a cura di Luciano Paolocci
Lunedì 12. Ore 17 “Acconciature d’Amore” a cura di Giusy – Hairmode. “Arte e Bellezza” a cura di Rita Zampolini Linea Benessere
Martedì 13. Ore 17.30 “La filiera della canapa” a cura di Emilio Petrucci e Luca Schinoppi. Hesalis startup innovativa è pronta ad affrontare la nuova stagione 2018/2019 in cui Terni sarà pedina fondamentale della rinascita sostenibile del mercato della cannabis sativa I. Potrete conoscere i vari utilizzi e prodotti della canapa, assaporarne il gusto e testarne la forza.
Mercoledì 14. Ore 17 performance di body painting “Rosso Passione” con la modella Roberta Carli a cura di Gladys de la Raba
Giovedì 15. Ore 17.30 Letteratura e Poesia a cura di Cinzia Fioroni e Tiziana Verducci. Incontro con la filmaker e scrittrice Simona Manganaro, romanzo d’esordio “Diario di bordo”, alla scoperta di un’esistenza al femminile utilizzando uno “spregiudicato uso di dialoghi”.
Venerdì 16. Ore 17.30 “Artemisia: l’arte, la cultura la legge, dal ‘600” ad oggi. La violenza sessuale: dal danno alla morale a quello della persona. Incontro con il professor Paolo Cicchini e l’avvocato Cristhia Falchetti Ballerani.
Sabato 17- Ore 16,30 “Ricicl’arte e Fumett’arte”, esposizione laboratori creativi per bambini e ragazzi a cura del Ponte degli Artisti Terni. Ore 17,30 LETTURE IN compagnia.
Domenica 18. Ore 18 premiazione vincitori San Valentino Arte “Love”



Palazzo di Primavera, Terni
10- 18 febbraio 2018
- dal lunedì al giovedì, dalle ore 16 alle ore 19, 
- la mattina su prenotazione (riservato alle scuole), 
- mercoledì 14 febbraio, venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19.


Museo della Ceramica, Casteldilago (Terni)
9 - 25 febbraio 2018
Tutti i pomeriggi orario 16.00-19.00

love, san valentino arte, san valentino arte 2018, palazzo di primavera, terni, palazzo di primavera, terni, maela piersanti, made pubbliche relazioni, madè eventi, federica lorusso, san valentino, amore, città di san valentino, città dell'amore, love, andrea mattiello, , umbria, artista, artista emergente, emerging artist, pittore, pittura, opere, mostra, esposizione, mostra collettiva, evento, patrocinio del comune di terni, patrono di terni, livin'art, art, italian artart, contemporary art, art gallery, gallery, galleria d'arte, museo della ceramica, casteldilago, leda, leda e il cigno, abbraccio, laura correggioli, concorso internazionale d'arte, concorso internazionale d'arte san valentino, san valentino arte

martedì 23 gennaio 2018

"TRASPARENZA" - Opere di Andrea Mattiello



LA BOTTEGA DEL CAFFE'
Piazza del Popolo, 245 Monsummano Terme (PT)

3 febbraio - 31 marzo 2018
orario 
lunedì  6.30 - 13.00
martedì - domenica  6.30 - 21.00

INAUGURAZIONE sabato 3 febbraio 2018 
ore 17.30
con
Performance musicale di
Sonia Mazzoni, voce, e Daniele Biagini, pianoforte

Portare l'arte nel quotidiano e nei luoghi di lavoro è l'idea che cerca di perseguire la mostra “Trasparenza”.
Un ambiente amichevole e accogliente dove poter interagire con l'affascinante mondo dell'arte contemporanea e approfondirne le tematiche e la genesi.

La mostra presenterà una serie di lavori su tela dedicati al tema dell'acqua, del suo riflesso e del mondo animale e vegetale che la abita. L'acqua come luogo fisico e mentale costantemente mutabile e simbolo di rinascita.

L'inaugurazione della mostra, curata dall' Accademia Musicale della Valdinievole in collaborazione con l'Associazione Culturale Agorà, sarà accompagnata dalla performance musicale di Sonia Mazzoni, voce, e Daniele Biagini al pianoforte.




trasparenza, mostra personale, andrea mattiello, monsummano terme, la bottega del caffè, artista emergente, camerata musicale della valdinievole, accademia musicale della valdinievole, acqua, mostra, exibition, solo show, show, pittura, arte, arte contemporanea, art, contemporary art, acrilico, collage, tecnica mosta, mixed media, livin'art, arte da vivere, laura guadagnucci, sonia mazzoni, daniele biagini, pianoforte, monsummano, pistoia, tuscany, toscana, colors, water, associazione culturale, agorà, associazione culturale agorà

martedì 16 gennaio 2018

IMMAGINAR DI TAVOLE IMBANDITE - Palazzo Ducale, Lucca


IMMAGINAR  DI  TAVOLE  IMBANDITE  
Palazzo Ducale - Lucca

Progetto di Mauro Lovi

15 gennaio - 3 febbraio 2018

tutti i giorni 15.00-19.00





"Immaginar di tavole imbandite"

andrea mattiello "Oriente"
allestimento della tavola
con elementi in legno, cartoncino e collage


andrea mattiello "Oriente"
allestimento della tavola 
con elementi in legno, cartoncino e collage



andrea mattiello "Oriente"
allestimento della tavola 
con elementi in legno, cartoncino e collage


andrea mattiello "Oriente"
allestimento della tavola 
con elementi in legno, cartoncino e collage


"Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

 "Immaginar di tavole imbandite"

"Immaginar di tavole imbandite"





immaginar di tavole imbandite, immaginar di tavole imbandite 4, tavole imbandite, mauro lovi, palazzo ducale, palazzo ducale lucca, lucca, fondazione terre medicee, accademia italiana della cucina, orio vergani, andrea mattiello, artista emergente, mattiello, #orientalfood experience, oriental food experience, collage, collage art, mostra collettiva, art, arte, arte contemporanea, contemporary art, show, esposizione d'arte, opere, pittura, installazione, scultura,livio tessandori, artisti, artista, pittore, quotazione, livin'art, arte e cibo, art food, food, cucina, tuscany, toscana, imbandire, imbandire la tavola, table